» » Recommendation di Claudio Di Manao

Recommendation di Claudio Di Manao

pubblicato in: Blog | 0

Ci sono collaborazioni brevi, persone per le quali sei una ‘meteora’ di qualche ora o giorno e poi sparisci. Ci sono però anche tante situazioni in cui le collaborazioni durano anni e in qualche caso anche decenni.

E’ questo il mio caso con Claudio Di Manao, conosciuto nel 2001 a Sharm El Sheikh. Due chiacchiere, in mutande (in realtà eravamo in costume) e poi ci siamo rivisti più volte, sempre a Sharm ma anche in Italia.

Dopo tanti anni collaboriamo ancora su progetti, ci scambiamo idee o anche solo le famose 4 chiacchiere. E’ vero, ora sono più stressato di quando lo ho sconosciuto e soprattutto ho sempre poco tempo libero.

Con piacere ricevo questa sua recommendation che pubblico con grande piacere e aggiungo alle altre.

Conosco Marco Daturi da quando veniva a Sharm el Sheikh. All’inizio non veniva per me, ma per le immersioni. Poi ha cominciato a venire per me. Colpa del Thistlegorm. Poi io me ne sono andato. Lui ha continuato ad andarci. Non sono geloso. Nel frattempo abbiamo maturato un’amicizia e una serie di collaborazioni, elaborato idee insieme. È sempre rimasto lo stesso. Adesso è un po’ più stressato di quando ci parlavamo in costume da bagno in barca. Parlarsi in mutande è unico. Richard Branson riceveva gli intervistatori nella vasca da bagno (non so dire se Richard ce le avesse su).

Ovviamente ci siamo rivisti (io e Marco) e abbiamo fatto e pensato tante cose insieme. Lavoro. Ma in fondo anche lo starsene a parlare in mutande in barca per me era lavoro. Marco è un entusiasta coinvolgente. Di sognatori ne ho conosciuti tanti, ma di gente che realizza sogni ben poca. Di gente in cui riporre la fiducia ancora meno. In quasi venti anni mai uno screzio, mai un problema sui pagamenti, sulla puntualità delle consegne. Non so se dovrei dirlo qui, ma Marco è un generoso, uno che tende ad eccedere le aspettative.

Ci siamo confrontati spesso sui diversi punti di vista, su vari temi, ma sul pratico, sul da farsi, non c’è mai stato un intoppo. Ci siamo sempre divertiti un sacco. E fatto cose belle.

Tutto ciò nonostante fossimo al telefono o sulle email, a volte al pub, ma non in barca… in mutande. 

[Claudio Di Manao]

Grazie Claudio! Grazie prof. Di Manao!

Lascia una risposta