Home » Altro » Nasce il “Pila Owners Club”, il primo club di proprietari di seconde case

Nasce il “Pila Owners Club”, il primo club di proprietari di seconde case

Gli appassionati di Pila proprietari di casa in questa frazione di Gressan (AO) creano il 9 Febbraio il P.O.C. Pila Owners Club.

Scopo del club è quello di riunire tutti gli interessati per condividere informazioni e richiedere condizioni di gruppo simili a quelle godute dai valdostani e dagli sci club.

Siamo partiti da un gruppo di amici che da molti anni si ritrova a Pila. Nel gruppo sono presenti famiglie provenienti da diverse regioni di Italia e anche dall’estero, una vive negli USA e viene a Pila quasi esclusivamente durante le vacanze di Natale” spiega Marco Daturi, fondatore di Pila Owners Club “Unendo le voci forse riusciremo a farci ascoltare dagli operatori locali, ai quali chiediamo condizioni simili a quelle applicate ai residenti nella Valle D’Aosta. Da decenni molti di noi trascorrono a Pila una buona parte dell’anno vivendola sicuramente di più di tante persone che ci vengono solo una volta ogni tanto. Partecipiamo alla giornata ecologica e a gran parte delle iniziative proposte per tenere in ordine quella che per noi non è solo una località turistica ma una casa nel vero senso della parola. Paghiamo tasse e alimentiamo l’economia locale in modo continuativo frequentando la stazione sciistica, le scuole di sci, i ristoranti e i negozi locali.”.

Pila conta circa 1.000 case con una quota elevata di fedelissimi alcuni di quali la vivono dagli anni ‘70.

Nel P.O.C. nessuno è protagonista e valgono le idee e proposte di chiunque voglia contribuire educatamente allo scopo, operatori locali compresi.

Simbolo del club è la marmotta alpina, un roditore sociale che vive in gruppi familiari ristretti. La ‘casa’ della marmotta ricorda molto i labirinti dei corridoi del complesso abitativo principale che si estende per la quasi totalità del residence principale. La vita sociale è cruciale per la marmotta che avvisa le altre marmotte in caso di pericolo.

Il Pila Owners Club è raggiungibile attraverso Whatsapp e un gruppo Facebook (link).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *